Su questo sito si utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazioni accetti.

GRU>NEWS>EVENTI>Webinar sulla spettrometria XRF
 

Webinar Sulla Spettrometria Xrf

GRU_2_formazione
Categoria
Formazione
Data
10 Febbraio 2021 00:00
Luogo
Zoom
Primo di un ciclo di webinar sulla diagnostica dei beni culturali, organizzati dalla startup Empiria Beni Culturali

QUANDO

mercoledì 10/feb/2021 dalle 15:00 alle 18:00

DESCRIZIONE

Il corso si svolgerà in modalità webinar attraverso la piattaforma "Webinar video Zoom". Agli iscritti verrà inviata una mail prima del corso con le istruzioni e il codice per partecipare al webinar. 

Programma

Tra le tecniche di indagine scientifica applicate allo studio dei beni culturali e alla comprensione del loro stato di conservazione, la fluorescenza a raggi X (XRF) ha trovato larga diffusione. Il successo riscontrato nell'ambito dei BBCC è imputabile al fatto che, trattandosi di una tecnica non invasiva e non distruttiva, essa  ha offerto la possibilità di essere applicata direttamente in situ, risultando particolarmente adatta per l’analisi chimica dei materiali originali, di restauro o di degrado nell’ambito delle campagne diagnostiche pre-restauro, per approfondimenti archeometrici sulle tecniche di produzione o per la datazione indiretta di reperti o opere d’arte.

L'identificazione chimica dei materiali di interesse storico-artistico o archeologico rappresenta un compito particolarmente arduo: la maggiore difficoltà risiede nella complessità della struttura chimica dei materiali, costituiti spesso da miscele e/o da differenti strati sovrapposti. Per questo motivo, nella maggior parte dei casi, l'uso della fluorescenza a raggi X da sola non basta: è necessario piuttosto adottare un approccio integrato, che preveda cioè l'utilizzo di diverse tecniche analitiche, spettroscopiche o di imaging, il cui impiego combinato è in grado di fornire informazioni tali da garantire la significatività dei risultati e la corretta interpretazione dei dati restituiti dalle indagini XRF.

Il corso intende illustrare le potenzialità e i limiti della spettrometria XRF per la caratterizzazione delle superfici artistiche. Partendo dai principi di base della metodica, saranno descritte le numerose applicazioni e le evoluzioni strumentali, dalle analisi puntuali fino alla più recente analisi di area per il mapping elementale (MA-XRF).

Il corso è suddiviso in due fasi e ha una durata totale di 3 ore:

Parte teorica: verranno presentati i principi fisici di base, l’evoluzione delle applicazioni della tecnica XRF per lo studio non invasivo e le caratteristiche della strumentazione portatile oggi disponibile.

Durata: 1 ora e 30 minuti

Parte pratica: verranno illustrati e discussi casi di studio esemplificativi delle applicazioni per la caratterizzazione di varie tipologie di materiale. In particolare, saranno presentate esperienze sul campo che evidenziano l’importanza di un approccio integrato con altre metodologie d’indagine non invasive e la necessità di confronto continuo con le altre competenze coinvolte nello studio, al fine di massimizzare le informazioni diagnostiche ottenibili da un’analisi XRF nell’insieme del processo conoscitivo o conservativo dell’opera o del reperto di volta in volta preso in esame.

Durata: 1 ora e 30 minuti

Docente:

Dr. Maria Francesca Alberghina, PhD

Esperta di diagnostica e di scienze e tecnologia applicate ai Beni Culturali, Dottore di ricerca in Fisica Applicata presso l’Università di Palermo, è specializzata in indagini fisiche di tipo non distruttivo per la caratterizzazione e il monitoraggio dei beni culturali e degli ambienti di conservazione. Dal 2017 è membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana di Archeometria (AIAr). Attualmente è docente di “Elementi di Fisica per il restauro” presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo, nonché libera professionista e socia della S.T.Art-Test di S. Schiavone & C sas, società di servizi di diagnostica per i beni culturali.

Costo del webinar: 

40 Euro. Per i soci Anedbc è riservato uno sconto del 25% sui corsi organizzati da Empiria ( XRF, Raggi X e termoluminiscenza)

 Chi partecipa ad almeno due corsi organizzati da Empiria ha diritto ad uno sconto del 20% su tutti i corsi ( XRF, Raggi X e termoluminiscenza). E' possibile chiedere il codice sconto inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., segnalando i corsi in programma a cui si partecipa.

Il corso verrà avviato a fronte di un'adesione minima di 8 partecipanti. In caso contrario verranno rimborsate le quote di iscrizione.

 
 

Altre date

  • 10 Febbraio 2021 00:00

Powered by iCagenda